Attenti alle vostre monete nel portafogli: Potreste avere il rarissimo centesimo che vale 2.500 euro

67921_414257861989369_669010110_n

La base d’asta per questa moneta da 1 centesimo è stata fissata da Bolaffi in 2.500 euro. Cosa ha di particolare? E’ una moneta  con facciale da 1 centesimo coniata dall’Italia per errore con il diametro e l’immagine al dritto della moneta da 2 centesimi, la Mole antonelliana.
Nel 2002 l’azienda torinese aveva infatti annunciato l’acquisizione di sei esemplari dell’errore di conio rinvenuti in alcuni minikit distribuiti da banche e uffici postali nel periodo propedeutico all’introduzione dell’euro. La notizia aveva acceso l’interesse dei collezionisti ma le monete erano state subito sequestrate dalla Finanza per indagini. Dopo 10 anni di contenzioso con il Museo della Zecca che ne rivendicava il possesso, oggi l’azienda torinese può disporre legittimamente dei cent anomali, a tutti gli effetti tra le più rare monete in euro ora sul mercato, e annuncia la vendita all’asta di un esemplare il prossimo 23 maggio con una base di partenza di 2.500 euro. Dal punto di vista collezionistico questa sentenza rappresenta un importante precedente: da questo momento si liberalizza il commercio dei cosiddetti errori di conio.

Fonte: www.notizieshock.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *